Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:
stop


Stella Polare

Interrogativi sulla strage di tedeschi a Istanbul

Dopobomba a Istanbul, una strategia per colpire 'la Francia e la Germania'. Non solo le vittime francesi e tedesche, ma Francia e Germania come Stati [Giulietto Chiesa]

Redazione
mercoledì 13 gennaio 2016 10:34


di Giulietto Chiesa.

Mi pare sempre più chiara l'esistenza di una strategia volta a colpire "la Francia e la Germania".

Non intendo parlare dei francesi e dei tedeschi, che sono le vittime.
Intendo dire Francia e Germania come Stati. Intendo dire Merkel e Hollande, come capi.

Loro due non mi sono per niente simpatici. Ma i paesi che costoro guidano sono le due colonne principali dell'Europa contemporanea. Che è diventata una pillola indigeribile, ma non è questo il punto. Il punto mi pare un altro: c'è qualcuno che vuole abbattere le colonne portanti di questa Europa.

Chi è questo qualcuno?

L'ISIS? Avrei parecchi dubbi in proposito.


Ma allora chi?



Torna alla Home Page

DONAZIONE



Letto 10837 volte
Commenti
  • penzones 13/01/2016 alle 17:14:44 , modificato il 2016-01-13, alle 17:55:07 rispondi
    Se l'attentato vuole essere il pretesto per Erdogan di invadere la Siria, allora, ha anche la funzione di spingere la NATO a sostenerne l'intervento attraverso un coinvolgimento diretto della Germania che all'interno del consiglio atlantico è quella che ha fatto le maggiori resistenze ai piani del presidente turco di coinvolgere gli alleati in un confronto diretto con la Russia. Se così fosse però l'attentato mostrerebbe anche la debolezza di Herdogan cioè, l'impossibilità di attaccare da solo la Siria ora che è protetta militarmente dalla Russia.
 
Connetti
Utente:

Password: