Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:
stop


Zero 11 Settembre

La Repubblica pubblica fake news

Omar Abdel Rahman non fu affatto la mente dell'attentato al WTC del '93. Lo fu la stessa FBI, con un proprio infiltrato, come in altri casi. Ecco come invece la dice Repubblica...

Redazione
lunedì 20 febbraio 2017 00:13

di Massimo Mazzucco.
Nella versione online di oggi La Repubblica ha pubblicato la seguente notizia, intitolando: "Usa, morto lo "sceicco cieco": la mente dell'attentato alle Torri Gemelle del '93"
- È MORTO in un carcere di massima sicurezza in North Carolina lo "sceicco cieco" egiziano Omar Abdel Rahman. Era considerato la mente del primo attentato al World Trade Center, quello compiuto il 26 febbraio del 1993, quando nel parcheggio sotterraneo di una delle Torri gemelle fu fatto esplodere un pulmino imbottito con oltre 600 chili di esplosivo che provocò la morte di 6 persone."
Omar Abdel Rahman non fu affatto la mente dell'attentato al WTC del '93. 
Come si evince chiaramente da questo video, fu la stessa FBI ad organizzare l'attentato, tramite il proprio infiltrato Emad Salem, "dimenticandosi" poi di sostituire la bomba vera con una falsa. Un "errore" che costò la vita a 6 persone.
Da oggi luogocomune.net denuncerà sistematicamente qualunque fake news pubblicata dalle testate mainstream.


ARTICOLI CORRELATI:
- Pino Cabras, Come l'FBI organizza i terroristi, 28 luglio 2014.
- Pino Cabras, False flag - Sotto falsa bandiera, 3 giugno 2016.


Torna alla Home Page

DONAZIONE


Letto 7133 volte
 
Connetti
Utente:

Password: