LampedusaInFestival - 23-26 Settembre 2015 a Lampedusa

'Un modo di affrontare la questione delle migrazioni partendo dalle cause che le generano e le conseguenze che ne derivano. L''impegno del collettivo Askavusa di Lampedusa.'

Megachip 28 agosto 2015
'



LampedusaInFestival VII Edizione 


Dal 23 al 26 Settembre 2015 a Lampedusa





Dopo sei edizioni di LampedusaInFestival che hanno visto concentrarsi in pochi giorni gli sforzi di un anno intero e che hanno avuto nel concorso uno degli assi portanti della manifestazione, abbiamo deciso di abbandonare la logica della competizione, delle giurie e dei premi e di proporre un''attività culturale e politica sul territorio di Lampedusa e Linosa che possa coinvolgere sempre più gli isolani in percorsi di condivisione, di conoscenza e di dialogo durante tutto l''anno.


Dal 23 al 26 Settembre 2015 il Collettivo Askavusa presenterà un ricco programma di proiezioni, concerti, spettacoli teatrali e mostre per inaugurare la nuova edizione estesa di LampedusaInFestival. Il festival rappresenta un luogo di analisi e scambio su questioni di attualità, attraverso l''utilizzo di un approccio storico che indaghi le cause profonde dei fenomeni contemporanei; in questa occasione abbiamo scelto di approfondire e di mettere in prospettiva la tematica del debito, e delle sue conseguenze, con le dinamiche che si sviluppano nei territori di frontiera, perché intuiamo quanto il primo sia presupposto determinante per la sviluppo delle seconde.





Il pubblico e gli ospiti del festival saranno invitati a partecipare a due tavole di lavoro, che saranno documentate con video, foto e documenti scritti:





ControFrontiera: sulle realtà che operano nelle zone di confine e di frontiera sui temi della migrazione, della militarizzazione e del lavoro. Questa sessione avrà lo scopo di mettere in relazione le varie esperienze, creare un coordinamento di queste realtà e darsi delle linee generali comuni.





Debito ed economia: Una sessione per discutere di debito, delle sue origini e le conseguenze politiche sulle nostre vite. Dai paesi del sud del mondo alla Grecia analizzeremo come svincolarsi dalla morsa di questo strumento di dominio, in un''ottica anticapitalista. La sessione avrà lo scopo di creare un documento teorico che possa essere strumento per le realtà politiche che hanno nel loro programma questi obiettivi.





I dettagli del programma verranno pubblicati a breve sui siti del Lampedusainfestival, PortoM e Askavusa.


Indicazioni per viaggio e alloggio



C''è la possibilità di voli diretti a Lampedusa da Bologna (Blu-Express), Milano (Blu-Express), Roma (Blu-Express e Vueling), Genova (Vueling) e Torino (Vueling). Per il ritorno i voli disponibili sono su Roma (Vueling).
Per chi ha bisogno di spostarsi sulla penisola ci sono bus a prezzi bassissimi (Megabus).
Una volta sull''isola il collettivo metterà a disposizione un''area campeggio attrezzata a prezzi popolari, e fornirà contatti di strutture turistiche partner del Festival, per info scrivere ad [email protected].





______







03/10/2015 Organizziamo una proiezione del film inchiesta di Antonino Maggiore sulla strage del 03/10/2013 per aprire un''indagine sul mancato soccorso e aprire una discussione sulle connessioni tra gestione delle migrazioni e militarizzazione.










'