Di UFO e di altre cosucce - lettera della Sig.ra Milvia

Di UFO e di altre cosucce - lettera della Sig.ra Milvia

Sipario

Sipario

Redazione 1 maggio 2020
'

 



Salve Signor Giulietto,
sono, di nuovo, io, Milvia di Genova: Volevo chiederle un''altra cosa per me importante ..che proprio non capisco... , si ricorda che nella scorsa mail le avevo chiesto se Lei credesse agli UFO, e lei mi rispose con fermezza di No: ora seguendo il suo Blog, che seguo con molto interesse, in quanto la reputo una delle poche persone serie rimaste, ho letto che farà pubblicare un suo articolo su Antimafia 2000, il quale direttore è una persona che sugli Ufo ci vive e ci specula...se non Lui Giorgio, il figlio Giovanni Bongiovanni.
In attesa di una sua risposta confermo la mia stima per lei e le mando affettuosi saluti: Grazie mille


 


Cara Milvia,
ho già risposto più volte a questo tipo di domande. Io collaboro con Antimafia 2000 per quello che scrive sulla mafia e per la sua piattaforma politico- culturale. Collaboro con persone di cui condivido solo parte delle idee. Mi baso su coordinate larghe, senza pretendere unanimità. Io non sono bigotto, in nessun senso. Mi basta che sulle grandi questioni della convivenza umana si sia d''accordo. Respingo tutti coloro che fanno della violenza il loro credo. Che sono contro la democrazia (quella vera). Quelli cui non interessa la giustizia sociale. Poi se credono negli ufo non mi preoccupa molto. Mi preoccupa di più gente che ride degli ufo e poi applaude la guerra in Afghanistan o il futuro bombardamento dell''Iran. Che ingrassa beata distruggendo l''ambiente. Che non sa e non vuole sapere niente che vada al di là della sua porta di casa. Disprezzo gl''indifferenti, e so che con loro non si può costruire niente di buono. Così mi regolo io.


Cari saluti e grazie per la stima
Giulietto


'