I forconi, il vuoto e la rivoluzione

'La protesta sale. Segno che molti cominciano a capire che devono difendersi. Segno positivo. Ma molti parlano di rivoluzione, senza sapere cos''è. [Giulietto Chiesa]'

Megachip 13 dicembre 2013
'


di Giulietto Chiesa.



La
protesta sale. E'' un segno che molti italiani cominciano a capire che
devono difendersi. Segno positivo. Ma molti parlano di rivoluzione,
senza sapere cos''è una rivoluzione. 


E questo non è bene, perché poi
subentra la delusione. 



Infatti, per ora è solo protesta. Senza una
guida, senza obiettivi ben definiti. Bisogna prepararsi tutti a momenti
successivi, che verranno inesorabilmente, e nei quali, tutti insieme,
dovremo darci obiettivi comuni ben meditati.
E attenzione! Ci sono
furbi e mestatori che già stanno pensando di usare la protesta e di
stravolgerla ai loro fini e nei loro interessi. In politica il vuoto non
esiste. Qualcuno cerca sempre di riempirlo. Tutto dipende da chi ci
riesce.







{{*ExtraImg_176367_ArtImgNone_300x191_}}





[b][GotoHome_Torna alla Home Page][/b]



'