Top

Apple, e gli altri ladri fiscali

'L''Alternativa c''è - Puntata numero 83. Appuntamento settimanale di approfondimento. Videoeditoriale di Giulietto Chiesa.'

Apple, e gli altri ladri fiscali

Redazione

25 Maggio 2013 - 12.44


Preroll

OutStream Desktop
Top right Mobile

____________

Middle placement Mobile

“La Apple ha evaso negli Stati Uniti 44 miliardi di dollari di tasse. Ora è arrivata in Irlanda dove il governo le ha concesso di pagare solo il 2% sui profitti, nonostante lì di norma si paghi il 12,5%. In questo modo la Apple è riuscita a svangare 12 mld di euro di tasse.

Dynamic 1

Ma la Bce dove sta?

Avevamo Cipro, ma ora scopriamo che anche l”irlanda è una Offshore all”interno dell”Europa. Quali sacrifici si possono chiedere agli Stati del sud, quando le corporation americane ricevono questo trattamento nel silenzio delle autorità europee?”.

Dynamic 2

____________

“La Fed stampa 85 miliardi di dollari al mese, e lo fa perchè la Cina non compra più il debito americano. Si stampa in attesa che l”economia si rimetta in moto. Chiacchiere, stanno facendo tutti solo chiacchiere. La Cina rallenta e questo significa che rallentiamo tutti. L”austerity non funziona, così come non funziona lo stimolo monetario americano.

Dynamic 3

E” chiaro, si va verso il collasso, e i maggiordomi continuano a fare finta di non sapere quello che sta per accadere.”

____________

Dynamic 4

“Sono 5 le banche che regolano tutti i derivati del mondo: JP Morgan Chase, Goldman Sachs, Bank of America, City Group, Morgan Stanley.”

____________

Dynamic 5

[GotoHome_Torna alla Home Page]

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage