Top

Monsieur Total, la morte del meno atlantista

'Christophe de Margerie (1951-2014), qualche mese fa dichiarava che ''non c''è ragione alcuna per dover pagare il petrolio in dollari''. Tutta colpa della vodka? [P. Cabras]'

Monsieur Total, la morte del meno atlantista

Redazione

22 Ottobre 2014 - 00.11


Preroll

OutStream Desktop
Top right Mobile

Middle placement Mobile
di Pino Cabras.

Dynamic 1

L”amministratore delegato della Total
(l”Eni francese), Christophe de Margerie, qualche mese fa dichiarava
che «non c”è ragione
alcuna per dover pagare il petrolio in dollari»,
e si è battuto strenuamente per non far precipitare l”Europa nel
suicidio economico delle sanzioni alla Russia.

Dynamic 2
Un incidente aereo in quel di Mosca lo
ha ieri eliminato dalla scena. 

Per molte ore, l”edizione on line di
”Le Monde” aveva come titolo, anziché “muore il capo della
Total”, il seguente epitaffio: “Christophe de Margerie, un «vrai ami» de la Russie“.

Dynamic 3
La nuda cronaca del disastro che conosciamo al momento ci dice che quello dell”aeroporto Vnukovo appare come un
banale incidente che il destino cinico e baro ha gettato nella
fornace dei sospetti, in un”era che conserva ancora la memoria di
Enrico Mattei.
Quel titolo di ”Le Monde” sembra voler dire invece:
“guardate cosa succede a un vero amico della Russia”.

Potrete scommetterci: anche quando gli porteranno prove irrefutabili
che è stata la vodka e non la CIA a fare le sue mosse fatali, nessun alto
dirigente di questa Europa asservita rimarrà sereno di fronte al
destino toccato in sorte all”alto dirigente meno asservito che c”era
sulla piazza europea.  

[GotoHome_Torna alla Home Page]

SOSTIENI LA CRESCITA DI PANDORA TV:

Dynamic 4

Dynamic 5
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage